Domenica 8 novembre 2009 un grande successo per le studentesse del settore “Abbigliamento e moda” dell’I.I.S.S. di Santeramo in C. Le alunne Ylenia Dimauro, Angela Specchio, Ada Ciccarone, coordinate dalla Prof.ssa Anna Maria Losito, docente e responsabile del settore, sono state protagoniste del 6° Concorso interregionale organizzato dall’ASIM (Associazione sartoriale interregionale mediterranea) che si è svolto a Bari presso la sala Murat, nello splendido scenario della secolare piazza del Ferrarese.
La manifestazione è stata patrocinata dal Ministero delle attività Produttive, dalla Regione Puglia, dalla Provincia , dal Comune di Bari, dalla Camera di Commercio e dalla Confartigianato. L’associazione sartoriale si relaziona con gli istituti scolastici e con le Accademie del territorio per farsi portavoce di un’esigenza determinante per i giovani stilisti: stabilire contatti reali con il mondo del lavoro. Per questo, l’evento conclusivo ha portato in passerella 36 creazioni (tra cui 2 abiti da sera dell’I.P.S.I.A. di Santeramo) realizzate da scuole e da aziende con tema libero che hanno puntato sulla creatività e sulla vestibilità. Morbidi tessuti, applicazioni e pizzi, degni della più preziosa collezione di alta moda, hanno dato vita ad un’atmosfera carica di emozioni. Il concorso è iniziato alle 10.00 per preparativi, interviste e prove. Alle 19.00 circa, il momento magico: “la sfilata”. L’impatto con il pubblico, gli applausi e le espressioni di consenso della giuria e della gente in sala hanno destato non poca tensione ed emozione tra i partecipanti. La giuria, composta da giornalisti, rinomati sarti baresi e politici, ha avuto un arduo compito: si è trovata a giudicare capi di elevatissima qualità sartoriale e stilistica, ma alla fine ha decretato vincitrice del primo premio l’abito da sera proposto dall’allieva Ylenia Dimauro, rappresentante del gruppo di lavoro composto anche dalle studentesse Angela Nuzzolese e Angela Perniola della V^ TAM. L’abito da sera è stato indossato da Cinzia Masi che ha realizzato il sogno di indossare e sfilare con un bellissimo abito provando l’emozione della passerella. Premio finale una coppa e una borsa di studio del valore di 500 euro. Il Dirigente scolastico, Prof.ssa Maddalena Ragone, ha sostenuto con il suo irrefrenabile entusiasmo e la sua carica le alunne partecipanti al concorso. Attenta e sensibile, con autorevolezza riesce a farsi ascoltare. “Siete voi la mia forza e la forza della nostra scuola”. Un ringraziamento di cuore per averci dato la possibilità di concorrere. L’esperienza, se pur impegnativa è stata certamente un’opportunità di arricchimento culturale e umano inestimabile.

                                                                                           Anna Maria Losito